Piccole informazioni di servizio (utili e importanti)

Innanzitutto, grazie mille. Di cuore. Questo blog, nato in sordina e senza grossi investimenti è stato visitato nel mese di giugno da quasi 800 visitatori unici. A molti potrà sembrare poco, ma per noi è tantissimo e ci faceva piacere ringraziarvi per l’attenzione che avete voluto dedicarci. Continueremo a parlare di ambiente, bambini, ecologia e sostenibilità e speriamo di riuscire a offrirvi ogni giorni nuovi spunti di riflessione, o anche solo un sorriso, magari con le nostre foto, per rendere più leggera la giornata.

Ed ora, la comunicazione di servizio. Se vi va, potete ricevere sulla vostra email un aggiornamento ogni volta che un nuovo articolo spunta sull’Aia delle Buone Idee. Nulla di invadente, tranquilli! Solo una mail come tante con il titolo e le prime righe del nuovo post, tutto qui.

Se pensate che possa tornarvi utile, basta scorrere la colonna di sinistra dedicata alle informazioni pratiche fino ad arrivare allo spazio “Tienimi aggiornato” ed inserire la propria email. Tutto qui. Per il resto, aspettiamo con trepidazione vostri commenti: ci fa piacere sapere come la pensate!

Buon fine settimana!

Annunci
Questa voce è stata scritta da La Piemontesina e pubblicata il 4 giugno 2010 su 10:33. È archiviata in news. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Piccole informazioni di servizio (utili e importanti)

  1. Carmela anobile in ha detto:

    Per caso ho visto il vostro sito e credo sia una iniziativa straordinaria,abito a Vigevano mio marito adora la natura, mia figlia adora i bambini,stà finendo un corso della cortivo.
    Superficialmente ho pensato che sarebbe bello riproporre quello che avete realizzato voi in piemonte,poi mi sono chiesta quanto ci vuole in termini di soldi, di burocrazia,di competenza ecc,ecc.
    Il passo successivo è stato perchè non chiedere a loro quali sono i passi da fare e se c’è un modo per avere aiuti dallo stato, parlo da inconpetente non so se formando una cooperativa questo si possa realizzare. Complimenti è un’idea grandiosa la vostra!!

  2. Massimo Poti in ha detto:

    Ciao Carmela e benvenuta!
    Se ti interessa avviare un’attività simile alla nostra dalle tue parti, il suggerimento più utile che possiamo darti e incominciare a frequentare i numerosissimi eventi dedicati alla riscoperta degli stili di vita sostenibili (come Terra Futura, oggetto di un post precedente), documentarti e rivolgerti alle associazioni di categoria, come la Coldiretti, che sapranno darti indicazioni utilissime sulla legislazione alla quale appoggiarsi e sugli eventuali finanziamenti agevolati. ogni regione si comporta in maniera diversa da questo punto di vista ed è fondamentale presentarsi con idee (ed eventuali partner commerciali) ben definiti. In bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: