L’Orto salvavita cresce in citta

Su iniziativa del Comune di Pontecagnano, in provincia di Salerno, con l’apporto collaborativo di Legambiente, sono stati realizzati recentemente oltre cinquanta orti sociali. Si tratta di un fenomeno sempre più in espansione in Italia e nel mondo, che consiste fondamentalmente nel recuperare terreni agricoli e non, spesso al limitare delle città, abbandonati e divenuti un po’ discarica abusiva un po’ aree riservate alle deiezioni canine e affidarne la rinascita anziché  al landscape artist di turno (che spesso concide con il geometra comunale o poco più) ai cittadini più anziani, che si impegnano in cambio a piantare e gestire un orto senza ricorso a pesticidi nocivi per l’ambiente.

I vantaggi di questa pratica sono innumerevoli: ecologici (recupero di terreni abbandonati senza sostanze inquinanti) sociali (poiché la maggior parte delle persone coinvolte sono disabili e pensionati che in questo modo tornano a riempire le loro giornate e dare pienezza e dignità alla loro esistenza) e culturali, riuscendo a trasmettere un vero e proprio sapere agricolo da una generazione all’altra.

L’esperienza salernitata è stata recentemente presentata al CinemAmbiente di Torino con il documentario “I Giorni della Merla” diretto da Andrea D’Ambrosio e Carla del Mese.

Annunci
Questa voce è stata scritta da La Piemontesina e pubblicata il 21 giugno 2010 su 08:00. È archiviata in Senza categoria con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: