La luna? Sa di vaniglia!

Una passeggiata attraverso i boschi può rivelarsi una vera e propria montagna russa sensoriale, capace di accendere pensieri ed emozioni. A noi (e speriamo anche a chi viene a trovarci) capita così spesso che quasi non ci facciamo più caso, eppure ci è bastato leggere un articolo di Teatro Naturale a firma di Paola Cerana per farci comprendere la bellezza e l’unicità di quello che proviamo Come dice lei “Non occorre andare troppo lontano da casa, scalare montagne o solcare oceani per emozionarsi, e nemmeno c’è bisogno che accada qualcosa di eccezionale per stupirci. E’ sufficiente guardare la Natura con occhi nuovi, lasciare che essa dialoghi con il nostro corpo e il nostro cuore, per mettere in moto una giostra di sensazioni tali da farci sentire in comunione con l’Universo.”

E così mentre si passeggia per la campagna o per un bosco si più scoprire che proprio sopra di noi, sulle nostre teste esiste un luogo immenso e che “basta alzare gli occhi al cielo per scoprirlo e rimanerne incantati. Infatti, dall’alto, attraverso le cime degli alberi, filtrava un filo di luce, sottile ma tagliente come una lama, che animava le tenui sfumature di verde sulle foglie, non ancora del tutto divorate dalle audaci pennellate gialle e rosse dell’autunno”.

E poi mentre Paola passeggiava le è capitato quello che è capitato anche a noi: “ho sentito improvvisamente un sapore ben preciso, come se quei colori io li stessi mangiando! Tutt’a un tratto, ho percepito in bocca il gusto esotico del mango maturo, con la sua polpa densa e fruttata, che si scioglieva lentamente in succo fino al suo cuore”.

Incuriositi? Allora le cose da fare sono due: leggere tutto l’articolo, e venirci a trovare per una passeggiata in mezzo ai campi e per raccontarci cosa avete provato mentre eravate voi soli con il cielo e gli alberi.

Annunci
Questa voce è stata scritta da La Piemontesina e pubblicata il 5 luglio 2010 su 08:00. È archiviata in Senza categoria con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: