Per quelli che dicono che la campagna non fa bene ai bambini

bambini in campagna all'agriasilo "La Piemontesina"

In occasione della festa di San Martino, abbiamo deciso di accompagnare i bambini dell’agriasilo a fare una scampagnata nei dintorni della fattoria. Passeggiavamo tranquilli in compagnia dei nostri bambini quando un camion che passava da quelle parti si ferma e dal finestrino spunta l’autista che ci sgrida e ci dice che siamo pazzi a portare i bambini in giro. Che c’è la nebbia e che il prato è bagnato e i bambini si bagnano i piedi e si ammalano, e chi più ne ha più ne metta.

Potete sgridarci quanto volete.

Voi non sapete da quanto i bambini aspettavano proprio questo giorno. Non sapete che quando sono arrivati in asilo al mattino ci hanno visto senza gli scarponi e ci chiedevano tristi tristi: ”Ma siete già andati in gita?”

Voi non sapete che i bambini silenziosi e quelli troppo timidi per partecipare alle attività fatte al chiuso, tra quattro muri, diventano dei chiacchieroni e giocano con i altri bambini quando sono all’aperto.

Voi non sapete che bene prezioso per dei bambini di città è respirare un po’ di quell’aria buona di campagna senza smog, e scoprire le piante e gli animali dei boschi.

Quella che per noi è una passeggiata, per i nostri bambini è un’avventura! Ci sporchiamo, scherziamo, corriamo, ridiamo tutto assieme con i nostri amici (c’è anche Fiocco, la nostra capretta!. Raccogliamo tutto quello che ci sembra interessante, dalle castagne alle pietre magiche. E dopo tante corse, ricerche e domande, ci sediamo tutti assieme e facciamo un buon pic-nic.

 E’ vero che è faticoso, soprattutto per le maestre che dopo un giro giro tondo quasi cadono nel fosso. Oppure quando si corre dietro ai bambini per prenderli quando giochiamo. Oppure quando facciamo un incantesimo con la bacchetta delle foglie!

E tutto questo, facendo sempre attenzione che nessuno si perda o si faccia male. Noi siamo così, siamo bambini e maestre di campagna e siamo fiere di esserlo! E sapete perché siamo così fiere? Perché quando i bambini dopo sei ore di camminata arrivano stanchi nel asilo e ti chiedono: “Ma dobbiamo già entrare?”

Ecco cosa ci dà la forza per un secondo giro di giro giro tondo!

bambini in campagna nell'agriasilo "La Piemontesina"

Annunci
Questa voce è stata scritta da La Piemontesina e pubblicata il 13 gennaio 2012 su 16:41. È archiviata in Agriasilo, news con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

3 pensieri su “Per quelli che dicono che la campagna non fa bene ai bambini

  1. Mi sembra una risposta e un modo di far vivere i bambini..contagioso! Povero camionista! Vi chiedo di poter trascrivere questa emozionante descrizione sul mio blog! Saluti

  2. Ciao Stefano,
    condividi pure come e con chi vuoi. E se ti va, aggiungi un link al nostro post nel tuo post. Alla prossima!

  3. Simply wish to say your article is as astonishing.
    The clearness in your post is just nice and i could assume you’re an expert on this
    subject. Fine with your permission let me to grab your feed to
    keep up to date with forthcoming post. Thanks a million and please carry on the rewarding work.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: