Centro Estivo - Campo Estivo La Piemontesina 01

Centro estivo per i piccoli e centro estivo per i grandi: stessi obiettivi, due approcci diversi

Alla Piemontesina esistono due centri estivi differenti: il centro estivo per i bambini dagli 1 ai 5 anni e il centro estivo per i bambini più grandi, dai 6 agli 11 anni. La ragione è semplice e lampante a pensarci bene: vogliamo che si divertano tutti i bambini e questo significa riconoscere che non tutti si divertono allo stesso modo.

I bambini più piccoli, quelle da 1 a 5 anni, restano con i bambini e le maestre dell’agriasilo.

L’unica cosa che non cambia è il tema che sarà uguale per tutti, mentre le attività saranno differenti a seconda dell’età del bambino: i bambini più grandi fanno in genere attività molto più autonome e più adatte alla loro età.

Questi i nostri obiettivi, anche negli scorsi anni è capitato che alcuni genitori ci chiedessero di tenere nello stesso gruppo due fratelli che secondo le nostre regole avrebbero dovuto entrare in due gruppi differenti. E’ capitato così che i fratelli più piccoli si ritrovassero nel gruppo dei grandi.

Capiamo i timori dei genitori, e se possibile ne assecondiamo le richieste, ma l’esperienza ci ha insegnato che tenere insieme due fratelli non serve a nulla, anzi.

I fratelli tendono a farsi compagnia l’un l’altro a scapito della socializzazione con gli altri bambini del gruppo. Il fratello maggiore poi tende a sentirci responsabile più di quanto sia giusto del fratello minore, con conseguenze prevedibili sulla sua possibilità di socializzare con gli altri. Il piccolo infine si innervosisce perché costretto spesso a confrontarsi con attività pensate per bambini più grandi che richiedono maggiore concentrazione, con i risultato che il piccolo si spazientisce e ri ritrova ben presto isolato a passare il tempo passeggiando da solo. Mentre il fratello maggiore partecipa solo a metà, perché con l’altra metà del cervello sta pensando al fratellino che non si diverte.

Cari genitori, sappiamo che le voste intenzioni sono buone… ma vi sbagliate!

E’ vero, magari si tratta del loro primo campo estivo, magari pensate che sia meglio che i fratelli stiano insieme… perché sono fratelli. Ma fidatevi della nostra esperienza: la Natura, l’essere immersi nel verde degli alberi e dell’erba ha un potere quasi sovrannaturare (vedere per credere!) e anche i bambini più timidi dopo una mezz’oretta di osservazione iniziano a socializzare e a divertirsi un sacco! La natura fa miracoli!

Cari genitori, non preoccupatevi! Parliamo con esperienza e vogliamo che i bambini trascorrono una estate indimenticabile!

 Per oggi e tutto! Alla prossima,

Santana

Annunci
Questa voce è stata scritta da La Piemontesina e pubblicata il 24 gennaio 2012 su 15:00. È archiviata in centro estivo con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Centro estivo per i piccoli e centro estivo per i grandi: stessi obiettivi, due approcci diversi

  1. Salve, so che a Pacetto è stata fatta una riunione promozionale per agric sociale e come divulgatore della agricoltura sociale ho scritto al locale sindaco. Sul web si riporta anche di altra prossima riunione a Settimo…magari voi ne siete i protagonisti? Saluti

  2. Opps Pecetto..si vede che non sono piemontese!!

  3. Sono pienamente d’accordo, brave!

  4. Ciao Marisa,
    grazie mille per il sostegno! :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: